Il retail mondiale è in grande cambiamento in direzione omnicanale e sul versante del comportamento dei consumatori, che desiderano sempre più acquistare senza limiti di tempo e di spazio. Sarà forse banale scriverlo e ricordarlo, ma la considerazione emerge da una fonte più che autorevole, il rapporto ‘Global powers of retailing 2018’ di Deloitte, non ancora diffuso in forma strettamente ufficiale, anche se la ‘prensa’ spagnola ne ha largamente parlato, grazie all’anteprima in supplemento a ‘Stores Magazine (rivista ufficiale della National Retail Federation Usa), realizzata in occasione del Retail Big Show di  New York (14-18 gennaio).
I parametri stanno cambiando, continua la fonte, e i gruppi a più elevata crescita, come Amazon e JD.com traggono profitti a breve termine dalla continua acquisizione di nuovi clienti, dall’evidente flessibilità e dalla posizione di primato nel mondo distributivo.
Distribuzione Moderna, 12 gennaio 2018

VAI ALL’ARTICOLO