A quasi un mese dalla ripartenza, lo shopping di moda continua a soffrire ma evidenzia segnali cautamente positivi. Il flusso nei negozi è calato in media del 50% rispetto allo stesso periodo del 2019, però migliora lentamente di settimana in settimana. Non solo. Il 90% delle persone che entra nei punti vendita acquista e spende in media più dello scorso anno. La performance dei retailer varia comunque in modo significativo a seconda sia della location – meglio le high street e i centri commerciali, peggio i grandi outlet center e il travel retail -, sia della piazza turistica o meno, vista l’assenza di stranieri.
MF Fashion, 10 giugno 2020

VAI ALL’ARTICOLO