Il paradosso del retail arriva quando, in un ambiente completamente digitalizzato e standardizzato, il consumatore chiede a gran voce un’attenzione personalizzata e la possibilità di vivere esperienze di acquisto reali, emozionanti e uniche. Il negozio fisico diventa quindi lo spazio perfetto per soddisfare le nuove esigenze, consentendo di completare il processo di acquisto in modo autentico e, in alcuni casi, memorabile. I brand, consapevoli di questa realtà, si trovano faccia a faccia con la necessità di reinventarsi continuamente per continuare a catturare l’attenzione dei clienti. Non a caso, il 2018 è stato un anno segnato dalla stabilità della vendita al dettaglio italiano: secondo un’analisi di Tiendeo.it, il numero di negozi fisici di largo consumo è aumentato del 3%.
Tech Economy, 10 giugno 2019

VAI ALL’ARTICOLO