Brand e fashion retailer sono chiamati, causa CRV, ad affrontare nuove sfide. E devono trovare il modo di vincerle nel più breve tempo possibile. E questi modi, inevitabilmente, chiamano direttamente in causa tecnologie digitali di varie forma, natura e utilizzo. Tecnologie che possono declinarsi in proposte di acquisto personalizzate. Oppure, in nuove esperienze digitali che affiancano (e a volte sostituiscono) l’esperienza fisica di acquisto. Tirando le somme, ecco le tre sfide del retail contemporaneo.
[tratto da La Conceria, 25 luglio 2020]

VAI ALL’ARTICOLO