I conti definitivi arriveranno il prossimo febbraio, insieme ai bilanci 2019 che daranno anche una foto sull’andamento della fine dell’anno. Ma, se le previsioni sono giuste, questa stagione degli acquisti natalizi rischia di riempire le casse delle società dei beni di consumo e di confermare il rafforzamento del fenomeno degli acquisti via Internet.
A tirare la volata saranno gli Stati Uniti, il mercato di riferimento per il retail sale, visto che le spese per consumi contribuiscono ai due terzi dell’economia del paese.
Finanza Operativa, 10 dicembre 2019

VAI ALL’ARTICOLO