Se l’Africa è il continente giovane per eccellenza, destinato a un’esplosione demografica nei prossimi decenni, l’America Latina si colloca al secondo posto a pari merito con l’Asia. Con una popolazione che supera i 650 milioni di persone, il subcontinente offre interessantissime opportunità a retailer di ogni dimensione, dalle grandi catene commerciali e marchi più affermati fino alle PMI. E, se nei mercati più avanzati la crescita dell’e-commerce avviene in maniera piuttosto lenta, il panorama latino-americano si caratterizza invece per una crescita che procede a ritmi più che spediti.
I tre mercati che mostrano i tassi di crescita più significativi sono Messico (con 21 miliardi di dollari l’anno), Brasile (18,86 miliardi) e Argentina (6,83
miliardi ): insieme, le vendite effettuate in queste tre nazioni valgono più della metà del fatturato e-commerce dell’intera regione. Seguono Colombia (4,93 miliardi), Cile (3,7 miliardi) e Perù (3 miliardi).
First Online, 9 aprile 2019

VAI ALL’ARTICOLO