Le tecnologie stanno ridefinendo la filiera del fashion, ma ciò che appare più evidente agli occhi dei consumatori sono le innovazioni nel retail, perché consentono un customer journey più coinvolgente e personalizzato. Anche relativamente alle aree geografiche, come sta facendo il colosso svedese H&M. I chatbot, ovvero gli assistenti digitali, sono tra gli esempi più evidenti dell’impiego dell’Ai nella moda. Secondo Ey in Italia, nel 2018, le aziende hanno investito 170 milioni di euro in tecnologie per il retail, soprattutto per il robotail, il retailer robotico che interagisce con il cliente.
MF Fashion, 18 dicembre 2019

VAI ALL’ARTICOLO