Michael Kors Holdings Ltd. chiude il secondo trimestre con utili netti in aumento da 160,9 a 202,9 milioni di dollari (+26,1%).
Le vendite nel canale retail hanno registrato un rialzo dell’8%, a 645 milioni di dollari (in precedenza erano circa 597 milioni), con 56 nuove aperture di store fisici e un balzo in avanti dell’e-commerce in Asia ed Europa. Il wholesale ha totalizzato 463,6 milioni, dai precedenti 452,2 milioni.
Idol ha indicato i tre i pilastri su cui si basano le strategie della società, nel contesto del piano di sviluppo Runway 2020: innovazione di prodotto, engagement della clientela e customer experience.
Fashion Magazine, 2 novembre 2017

VAI ALL’ARTICOLO