RETAIL MANAGER

REGISTA E ATTORE PROTAGONISTA DEL PROCESSO

Il Retail Manager può influenzare un processo virtuoso molto pratico e concreto che incida sui risultati della rete, favorendo l’implementazione a cascata dei comportamenti identificati come efficaci.

LEGGI DI PIU’

STORE MANAGER

SVILUPPA COMPETENZE E COMPORTAMENTI EFFICACI

Lo Store Manager, sviluppando alcune competenze, risponde alle richieste del mercato e affianca alle capacità di “saper fare” e “saper far fare”, la capacità strategica di “saper far accadere”.

LEGGI DI PIU’

RETAIL STORE SELLER

PROMUOVE LE RELAZIONI E FACILITA LE DECISIONI

Cambiare le convinzioni sul processo di vendita e aumentare le possibilità di successo dei Retail Store Seller, trasformando una relazione in cui uno vince e un altro perde in una condizione win win.

LEGGI DI PIU’

COME FACCIO A RAGGIUNGERE I MIEI RISULTATI DI STORE SE SEMPRE MENO GENTE VUOLE COMPRARE?

10 IDEE

ARTICOLI

OPINIONI E CONFRONTI SUL MONDO RETAIL

Venditore di Store: contribuire ai risultati di store in 4 + 2 step

23 gennaio 2017|0 Commenti

Un modo per influenzare le decisioni del cliente può essere quello di sperimentare un percorso per livelli progressivi che permettano di dare tangibilità al processo di avvicinamento verso la chiusura della vendita.

Retail Store Seller: far accadere … sviluppando la relazione

10 settembre 2016|0 Commenti

Lo Store Seller può sviluppare la relazione in chiave personale con un cliente se pensa al post vendita come il preludio di una futura visita in store.

  • Donna su un muretto che guarda l'orizzonte circondala da fogli che volano

Commesso, Sales Assistant, Venditore di Store… Retail Store Seller?

11 maggio 2016|0 Commenti

Diventa indispensabile interrogarsi sul valore e significato delle parole che identificano uno dei ruoli fondamentali: quello del Retail Store Seller. Di chi stiamo parlando?

  • Disegno di un uomo appena ad un pallone aerostatico rosso che sovrasta altri palloni bianchi

Consapevolezza, la parola chiave per i Manager del Retail

6 aprile 2016|0 Commenti

Il Retail, come altri settori, vive un momento di grande confusione e complessità. Occorre avere nervi saldi e determinazione per lavorare con efficacia e soddisfazione, avendo consapevolezza dei propri comportamenti e del ruolo che si interpreta.

Social Selling: sviluppare le vendite con Linkedin

21 ottobre 2015|4 Commenti

Con questo articolo vogliamo esplorare il tema del Social Selling e in particolare parlare di Social Selling Index un indicatore, recentemente messo a disposizione da Linkedin, che richiede un approfondimento.

Retail Store Seller: far accadere… vincendo-con il cliente

13 ottobre 2015|2 Commenti

La capacità di chiusura di una vendita per un venditore è essenziale, puoi essere un ottimo oratore e conoscere il tuo prodotto, ma se alla fine non con-vinci il tuo cliente, ogni sforzo sarà stato vano.

“Non mi stancherò mai di ripetere che la Passione è la Risposta”
EMANUELA • COMMENTO AL BLOG
“Quel che bisogna tenere a mente è il cambio generazionale. I nuovi utenti/potenziali acquirenti sono sostanzialmente cresciuti con i social network.”
LORENZA • COMMENTO AL BLOG, SCRIPTAIMAGO
“Chiediamo loro di osare, per creare emozione e fin anche stupore nel cliente: perché la spettacolarità ha a che vedere con un processo di creazione continua e con l’inaspettato!”
LINDA • COMMENTO AL BLOG

NEWS

NOTIZIE DAL MONDO RETAIL

Un’asset class di investimento di nicchia nel real estate, ma che dal 2014 ha ritrovato vivacità e ha catalizzato l’interesse di soggetti italiani ed esteri. Ma degli 860 milioni di euro spesi per acquistare spazi nelle high street (strade dello shopping di fascia media e alta) nel 2016 (su 2,6 miliardi destinati al retail, dati Cbre), quanto è destinato alle principali città e quanto alle location più defilate? Le città cosiddette di seconda fascia in alcuni casi, e con fatica, sono riuscite a innescare un meccanismo di recupero prima e di crescita poi. Altre sono vittime di una crisi economica che non accenna a scemare.

VAI ALL’ARTICOLO

Mai come oggi, la parola d’ordine è innovazione e tecnologia. StaffHub è la nuova app di Microsoft pensata per i professionisti che non dispongono di un proprio computer o un ufficio.
StaffHub ripensa il futuro del Retail e abilita nuove modalità di organizzazione del lavoro. Si tratta di uno strumento di ultima generazione, intuitivo e facile da usare, che permette al personale di organizzare turni di lavoro e condividere note e informazioni con il proprio team.

VAI ALL’ARTICOLO

Lo stilista milanese annuncia una rivoluzione nel settore che si compirà “nel giro di 2-3 anni”.
Per Giorgio Armani il settore andrà incontro a una rivoluzione che l’imprenditore milanese descrive così: “Sta cambiando tutto, a partire da dove e come comprare, bisogna rinunciare ai negozi mausoleo, in tanti anni quasi per abitudine abbiamo mantenuto delle posizioni che dovevano essere riviste mentre è successo qualcosa nel mondo dell’ abbigliamento, la gente ha più scelta anche a livello di spesa”.

VAI ALL’ARTICOLO
Donne iraniane guardano una vetrina con gioielli

La fine delle sanzioni contro Teheran ha sbloccato un grande bacino di potenziali consumatori giovani, urbanizzati e in forte crescita. Dalla moda al food le imprese italiane vogliono farsi largo tra gli scaffali dei nuovi mall che stanno sorgendo a centinaia.
Con una crescita del commercio al dettaglio del 5% negli ultimi anni, l’Iran si profila come uno dei nuovi Eldorado del retail. I marchi italiani sono decisi a non lasciarsi scappare questa opportunità: l’associazione Confimprese, che in Italia raggruppa molti dei principali retailer, prevede nel 2017 una decina di aperture di propri associati.

VAI ALL’ARTICOLO

ESSERE VENDITORI NON È IN ALTERNATIVA A FARE IL VENDITORE, MA IL SUO “OLTRE” OVVERO CIO’ CHE TI PERMETTE DI FARLO BENE

Lavoriamo con i nostri clienti come se fossimo un solo unico team, per rispondere ai bisogni dei mercati con il massimo della qualità possibile.

CONTATTACI